Blog

http://www.improntaunika.it/wp-content/uploads/2015/04/02-700x520.jpg

Nell'occasione della Giornata Mondiale della Terra, il Vaticano ha ospitato una conferenza internazionale intitolata: "Protect the Earth, Dignity Humanity. The Moral Dimensions of Climate Change and Sustainable Development". Per l'occasione, Papa Francesco ha incontrato il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-Moon e ha espresso le sue preoccupazioni in merito alle decisioni che presto dovranno essere prese per fronteggiare i cambiamenti climatici. 

Un intervento, quello del Papa, definito "provvidenziale" dal presidente di Earth Day Italia, Pier Luigi Sassi, il quale sostiene che una persona autorevole come il Pontefice possa contribuire a far percepire la serietà dei problemi ambientali anche a chi li considera semplici "questioni da salotto". 

Papa Francesco sembra avere molto a cuore i problemi dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile e i segnali che lo indicano sono molti. Diversi interventi recenti e alcuni dei suoi incontri internazionali lasciano pensare che egli voglia giocare un ruolo attivo nelle prossime politiche di tutela ambientale che verranno prese a livello globale. 

Di grande importanza è stato il suo discorso in occasione dell'Earth Day, nel quale ha ricordato come questa fosse una data fondamentale per riflettere sul ruolo che l'uomo ha nei confronti della Terra e delle sue creature. 

Secondo il Pontefice, il Creato sarebbe solo un prestito che Dio ha fatto all'uomo. Questi dovrebbe farsene carico e curarlo con l'attenzione che si presta a qualcosa che dovrà essere restituito. Sempre secondo il Papa, questo non è solo un dovere verso Dio ma anche verso le generazioni future. 

E l'impegno della Santa Sede non sembra volersi limitare alle dichiarazioni in occasione della Giornata Mondiale della Terra. Sempre secondo Sassi, sarebbe prossima la pubblicazione di una enciclica sulle tematiche ambientali e l'ecologia. La voce è stata confermata anche da padre Federico Lombardi, direttore della sala stampa vaticana. L'idea sarebbe ancora in fase di sviluppo ma dovrebbe portare ad un documento di riflessione sull'uomo e il suo ruolo rispetto all'ecologia. 

Anche il recente incontro tra il presidente francese Hollande e Papa Francesco sembra portare l'attenzione sulle questioni ambientali. Parigi ospiterà un summit sui cambiamenti climatici e tutti gli indizi fanno pensare che il Pontefice vorrà giocare un ruolo attivo negli incontri e nelle decisioni che vi verranno prese.

SAI Ambiente

La SAI Ambiente è la divisione che da anni garantisce standard di qualità ed eccellenza per la riqualificazione dell'ambiente e del territorio.
Leggi Tutto >>

SAI Services

La SAI Services realizza opere edilizie, come rifacimento o realizzazione di nuove coperture. Inoltre offre l’installazione e noleggio di opere provvisionali.
Leggi Tutto >>

SAI Consulting

La SAI Consulting è la divisione che nasce per focalizzarsi alla valutazione dei rischi relativi all’amianto negli edifici, sulle procedure operative ed amministrative di controllo
Leggi Tutto >>